Bigportal

Il portale domestico

Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
»Il dirigente antiabusivismo torna al suo posto. "Riprenderò a far demolire le costruzioni illegali"  »Spaccio di droga, operazione a Roma: 21 arresti tra persone vicine alla 'ndrangheta  »Criminalità, maxi operazione della polizia a Foggia: perquisizioni e fermi  »La commissione antimafia negli Stati Uniti. “Un nuovo patto criminale fra Palermo e New York”  »Il mondo salvato dalle donne: sono loro le più ecologiste  »Dal mare tre sub morti e cento chili di hashish. Un giallo alla Camilleri  »Incidente all'alpinista Simone Moro sulle montagne del Karakorum: "A un soffio da un evento tragico"  »Ex Ilva, lettera a Conte dai Genitori Tarantini: "Il debito che lo Stato ha con Taranto non si salda con un'elemosina"  »Repubblica tutta da ascoltare: articoli, rubriche, storie, i nuovi podcast per gli abbonati  »Udine, trovata morta l'ex moglie del cantante Umberto Tozzi  »Volo Ryanair Bari-Pisa arriva con 4 ore di ritardo: la compagnia dovrà risarcire tre passeggeri pugliesi  »Tifoserie rivali, uomo investito muore nel Potentino  »Manfredonia, coppia di ragazzi finisce in mare con l'auto: in salvo a nuoto verso la banchina  »Foggia, cadavere carbonizzato trovato in campagna: forse è l'uomo scomparso da San Severo  »Venezia, la denuncia di una studentessa di origine cinese: "Insulti razzisti e sputi da due ragazzi sul treno"  »Bambini al ristorante, sì o no? La sfida tra locali children free e familiari: "Stiamo diventando troppo intolleranti"  »Roma, neonata rischia di soffocare: salvata da carabiniere fuori servizio. "Ho pianto di gioia"  »Reggio Emilia, vendono l'azienda e regalano un tesoretto ai dipendenti  »L’appello degli scout alle mamme dei clan: “Mandateci i vostri figli”  »Cadavere di una donna recuperato nel lago di Iseo  

Purificatori d'aria

L'ottimo purificatore d'aria De LonghiI purificatori d'aria si utilizzano per depurare l'aria presente all'interno dei diversi ambienti domestici e sul mercato si trovano diversi modelli adattabili ad ogni esigenza.

Esistono dei modelli unici per tutta la casa od altri più adatti alla depurazione di singoli ambienti, che in genere corrispondono alle stanze più trafficate (soggiorni o cucine per gli ambienti domestici, sale d'attesa o di stazionamento per studi od uffici pubblici).

I purificatori con filtro sono apparecchiature adatte a rimuovere fumo, polveri ed anche pollini presenti nell'aria. Catturano l'aria, la purificano al loro interno e la rimettono in circolo.

Di norma il filtro può essere composto da diversi materiali e tra i più diffusi troviamo le fibre di vetro, le microfibre o carboni vegetali.

E' necessario ricordare che i filtri devono essere periodicamente ed attentamente sottoposti a revisione e bonifica, per evitare eventuali allignamenti di batteri, tra i quali, il più pericolo perchè anche mortale, quello responsabile della "legionella".

Prevenire i problemi dell'umidità

L'eccessa presenza di umidità può essere dovuta al fatto che l'ambiente presenta problemi come perdite, risalita di acqua freatica, infiltrazioni da pioggia o progettazione inadeguata.

Il miglior isolamento delle case ha comportato una diminuzione della ventilazione delle stesse, modificando il normale bilanciamento dell'umidità. Quando i problemi legati a questo fenomeno nascono all'interno di un appartamento, è possibile utilizzare una combinazione di soluzioni per migliorarne l'aerazione e di conseguenza il livello di umidità nell'aria.

Tra le possibili soluzioni, finalizzate a limitare la quantità di umidità prodotta tra le mura domestiche;
ne ricordiamo alcune:

evitare di stendere il bucato dentro casa;
asciugare la cabina doccia dopo ogni utilizzo;
tenere chiusa la porta del bagno durante la doccia o della cucina mentre (per evitare che l'umidità prodotta si diffonda negli altri ambienti), avendo cura di aprire una finestra dopo l'utilizzo;
azionare sempre la cappa di aspirazione mentre si cucina;
tenere lo sportello della lavastoviglie chiuso più a lungo possibile dopo ogni utilizzo. Il vapore prodotto dal lavaggio si trasformerà in goccioline d'acqua che si disperderanno nel tubo di scarico e non nell'ambiente;
assicurare sempre una buona ventilazione;
usare griglie di ventilazione tenendole accuratamente pulite;
non addossare mobili alle pareti esterne della casa, per favorire la circolazione dell'aria.
lasciare fuori dalla porta gli ombrelli bagnati.

Un ultimo accorgimento è quello di evitare che la temperatura dell'impianto di riscaldamento, anche di notte, scenda al di sotto dei 15 o 16 gradi. L'aria fredda infatti consente una maggiore dispersione di umidità (perchè ne trattiene meno) rispetto che ad una temperatura più calda. Ciò eviterà la formazione di umidità su porte e finestre.

 {facebookpopup}

Suggerisci questo link tramite QR-Code
Qr Code
Informazioni sull'autore
Bigportal
Author: Bigportal
The boss

Aggiungi commento

L'inserimento dei commenti è consentito a tutti. L'unica raccomandazione è quella di avere rispetto per gli altri e di mantenere un linguaggio educato. Grazie.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Su Bigportal.it vengono utilizzati solo cookies tecnici, indispensabili per il funzionamento del sito, che non necessitano del consenso dei navigatori. Tuttavia utilizziamo anche cookies di terze parti per i banner pubblicitari che invece necessitano di consenso, anche in modo implicito. Tale consenso si manifesta proseguendo nella navigazione, consenso che si può riconsiderare in qualsiasi momento cambiando le impostazioni del proprio browser. Consulta la nostra privacy policy.

  Ho capito e premendo il pulsante accetto.
Informativa sui cookie