Bigportal

Il portale domestico

Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
»Torino, bimba muore dopo il parto: la procura indaga. La nonna: "Mia figlia era stanchissima, serviva il cesareo"  »Torino, il ministro Manfredi: "Piano da 400 milioni per l'edilizia universitaria e 1600 posti per ricercatori"  »Ex Ilva, a Taranto 3 esplosioni nell'acciaieria 2: nessun ferito. I sindacati: "Serve manutenzione"  »Dior sceglie Lecce per presentare la nuova collezione: sfilata in piazza Duomo il 9 maggio  »Pantera in libertà nel foggiano, 15 uomini le danno la caccia: "Forse fuggita da casa di un boss"  »Torna il caldo e arrivano le margherite  »Paestum, nasce un parco giochi a tema archeologico tra i templi  »La segretaria precaria dice che diventerà mamma, l'amministratore la assume  »Bari, partorisce in auto con l'aiuto dell'ostetrica: "Così in 20 chilometri è nata Sara"  »Disabili, il 'papà fortunato' da 100mila follower: 'Diamo uno stipendio ai caregiver'  »Dipendenti Asp al mare o alle slot, ma risultavano malati o al lavoro: 13 misure cautelari a Taurianova, nel Reggino  »Lucca, fiamme in casa: morta 14enne, ustionato il padre. La madre ferita in un incidente stradale  »Virus di Wuhan, l'allarme si allarga. Primo caso a Hong Kong  »Peste suina, sequestrate 10 tonnellate di carne cinese nascosta nel doppio fondo di un camion  »I soldi di Change al Governatore: indagine sulla Fondazione di Toti  »Salvini in tour al quartiere al Pilastro di Bologna citofona a un tunisino: "Lei spaccia?"  »Sarah Scazzi, 11 condanne per aver mentito agli investigatori: 4 anni a Michele Misseri, 5 anni a Ivano Russo  »Verbania, la tartaruga va dissequestrata ma è in letargo: bisogna aspettare che si svegli  »Termometri in picchiata fino a -27: l'inverno lampo ha gelato le Alpi piemontesi  »Milleproroghe, nel decreto spunta l'emendamento per la cannabis light  

La muffa e le sue cause

La muffa e le sue causeLe muffe sono composte da microrganismi viventi come batteri e spore e sono un tipo di funghi che si riproducono (proprio per mezzo di spore) e possono causare danni all'uomo, in particolare all'apparato respiratorio.

Tali microrganismi proliferano sui muri a colonie, nutrendosi prima con le pitture esterne e poi con l'intonaco. Generalmente si manifestano inizialmente con puntini neri che poi diventano macchie scure e compatte, cui segue lo sfarinamento e lo sfogliamento delle pitture ed infine degli intonaci.

Si formano prevalentemente in ambienti chiusi e poco soleggiati come cantine e garages, ma anche sui soffitti degli appartamenti e sulle pareti esterne.

Le cause sono principalmente due:

insufficiente isolamento termico delle pareti (muri, travi e pilastri) e non perfetta coibentazione;

errate abitudini di riscaldamento e di ventilazione degli ambienti, quali un insufficiente ricambio d'aria o l'abitudine di stendere la biancheria dentro casa e, spesso, anche una eccessiva irrigazione delle piante d'appartamento.

La comparsa di una macchia di muffa all'interno dell'ambiente domestico non deve essere sottovalutata, poichè è un indicatore inequivocabile di una cattiva qualità ambientale, con forte ricaduta sullo stato di salute delle persone e specialmente dei bambini.

Le spore di alcune muffe infatti causano potenti allergie o possono rilasciare tossine che, nei polmoni, creano persistenti infiammazioni. Come gli allergeni indoor, quali acari e batteri, la presenza delle spore della muffa ha comportato negli ultimi anni un crescente aumento dei casi di asma nei bambini e negli adolescenti.

 {facebookpopup}

Suggerisci questo link tramite QR-Code
Qr Code
Informazioni sull'autore
Bigportal
Author: Bigportal
The boss

Aggiungi commento

L'inserimento dei commenti è consentito a tutti. L'unica raccomandazione è quella di avere rispetto per gli altri e di mantenere un linguaggio educato. Grazie.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Su Bigportal.it vengono utilizzati solo cookies tecnici, indispensabili per il funzionamento del sito, che non necessitano del consenso dei navigatori. Tuttavia utilizziamo anche cookies di terze parti per i banner pubblicitari che invece necessitano di consenso, anche in modo implicito. Tale consenso si manifesta proseguendo nella navigazione, consenso che si può riconsiderare in qualsiasi momento cambiando le impostazioni del proprio browser. Consulta la nostra privacy policy.

  Ho capito e premendo il pulsante accetto.
Informativa sui cookie