Bigportal

Il portale domestico

Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
»I neonazisti inneggiavano a Borghezio e Bannon. "Serve gente come loro". L'odio per Saviano  »Terremoto nel Napoletano di magnitudo 2.8  »Palermo, agguato allo Zen 2: due killer sparano a un bidello, è grave  »Bari, riaperto il teatro Piccinni: due giorni di festa dopo 9 anni di restauri. Decaro: "Una gioia per tutta la città"  »Lega, la procura di Milano chiede il processo per finanziamento illecito del tesoriere Centemero  »Litigano per il testamento, il padre 82enne accoltella alla gola il figlio: arrestato  »Ragazza investita a Milano: individuato il pirata della strada grazie alla segnalazione di un cittadino  »Sanità, a Bari inaugurato il nuovo ospedale della fondazione Maugeri. Struttura da 30 milioni per le riabilitazioni  »Al Policlinico di Milano la prima terapia genica contro l'emofilia di tipo A  »Ex Ilva Taranto, il vescovo Santoro: "Esuberi inaccettabili, lo Stato contribuisca a una cordata italiana"  »Taranto, ruba cioccolatini per 120 euro da supermercato: arrestato ladro goloso  »Meteo, per il weekend dell'Immacolata Italia divisa in due: inverno a nord e 18/20 gradi a sud  »Ladro ucciso in Valsamoggia, L'accusa: "Omicidio preterintenzionale". La difesa del custode: "Spari verso la campagna"  »Bari, traffico di armi e droga: scacco al clan Parisi-Palermiti-Milella. Nel 2014 scoperto un arsenale a Japigia  »Concorso di lingua e letteratura albanese alla Sapienza di Roma. Ma nella commissione nessuno conosceva la lingua  »Gioco illegale, sequestrate centinaia di slot in tutta Italia Trovati apparecchi anti-ludopatia falsi, 5 indagati  »Roma, appalti pilotati e corruzione: arrestati imprenditori e funzionari pubblici  »Tiziano vuole il gatto ma il venditore gli scrive su WhatsApp: "Non vendiamo ai transessuali"  »Migranti, l'Unhcr chiede la chiusura totale dei centri di detenzione in Libia: "Situazione terribile"  »Ultimo giorno di lavoro per Ilda Boccassini: lascia la procura di Milano dopo 41 anni di servizio  

La TV che celebra se stessa

 
Durante uno dei miei rari zapping televisivi ho beccato la nuova tramissione di Rai1, Tutti Pazzi per la Tele condotta da Antonella Clerici. Sono riuscito a malapena a guardare 5 minuti dopodichè ho dovuto spegnere nauseato. Ancora una volta, non avendo nuove idee da proporre, la televisione si autocelebra nel peggiore dei modi. 

Guardare queste trasmissioni formate da pezzi presi dal repertorio equivale a trascorrere una serata con una persona che parla solo di se stesso e del suo passato.

Ed è ben noto che parlare sempre in prima persona non è sintomo di eleganza. Poi, per dare un segno di novità, ci buttano sempre un banale quiz tra uno spezzone delle sorelle Kessler ed un filmato in bianco e nero di persone che ballano e son felici nei mitici anni 60 italiani.

Ovviamente, video triti&ritriti visti centinaia di volte commentati dai soliti personaggi da salotto-tv che non hanno nulla di meglio da fare e che, probabilmente, quando condurranno loro una trasmissione simile, inviteranno gli stessi personaggi per autocelebrarsi a vicenda.

Ma con quale coraggio poi parlano di sperimentazione televisiva?
Capisco Blob che mischia il peggio della tv con ironia e frenesia, ma poi, attingere agli arichivi RAI per proporre in prima serata una trasmissione nonsense ha del ridicolo e serve solo a conciliare il sonno a quella fetta di pubblico che pure guarda queste trasmissioni perchè gli ricordano i loro tempi.

Invece di ricordare sempre il passato perchè non si guarda al futuro?
Si preferisce sempre il dinosauro sicuro all'incognita di un format innovativo, parola bella di cui tutti i manager televisivi si riempono la bocca ma che in realtà non si traduce mai in nulla di concreto.

E poi si chiedono perchè le persone si spostano dalla televisione generalista alla pay-tv, chi può permetterserlo ovviamente.

Vi chiedo: quando avete visto l'ultima trasmissione televisiva trasmessa da Rai e Mediaset che si può definire NUOVA, cioè diversa da tutte le atre? Una trasmissione che vi ha fatto pensare, commentare "questa si che è un programma interessante e che attendevo!" ?

Io ne ho perso la memoria ...

Nota: Articolo di Mario Monfrecola
sito web: http://www.faccebook.eu
 

 

Informazioni sull'autore
Bigportal
Author: Bigportal
The boss

Aggiungi commento

L'inserimento dei commenti è consentito a tutti. L'unica raccomandazione è quella di avere rispetto per gli altri e di mantenere un linguaggio educato. Grazie.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Su Bigportal.it vengono utilizzati solo cookies tecnici, indispensabili per il funzionamento del sito, che non necessitano del consenso dei navigatori. Tuttavia utilizziamo anche cookies di terze parti per i banner pubblicitari che invece necessitano di consenso, anche in modo implicito. Tale consenso si manifesta proseguendo nella navigazione, consenso che si può riconsiderare in qualsiasi momento cambiando le impostazioni del proprio browser. Consulta la nostra privacy policy.

  Ho capito e premendo il pulsante accetto.
Informativa sui cookie