Bigportal

Il portale domestico

Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
»Torino, bimba muore dopo il parto: la procura indaga. La nonna: "Mia figlia era stanchissima, serviva il cesareo"  »Torino, il ministro Manfredi: "Piano da 400 milioni per l'edilizia universitaria e 1600 posti per ricercatori"  »Ex Ilva, a Taranto 3 esplosioni nell'acciaieria 2: nessun ferito. I sindacati: "Serve manutenzione"  »Dior sceglie Lecce per presentare la nuova collezione: sfilata in piazza Duomo il 9 maggio  »Pantera in libertà nel foggiano, 15 uomini le danno la caccia: "Forse fuggita da casa di un boss"  »Torna il caldo e arrivano le margherite  »Paestum, nasce un parco giochi a tema archeologico tra i templi  »La segretaria precaria dice che diventerà mamma, l'amministratore la assume  »Bari, partorisce in auto con l'aiuto dell'ostetrica: "Così in 20 chilometri è nata Sara"  »Disabili, il 'papà fortunato' da 100mila follower: 'Diamo uno stipendio ai caregiver'  »Dipendenti Asp al mare o alle slot, ma risultavano malati o al lavoro: 13 misure cautelari a Taurianova, nel Reggino  »Lucca, fiamme in casa: morta 14enne, ustionato il padre. La madre ferita in un incidente stradale  »Virus di Wuhan, l'allarme si allarga. Primo caso a Hong Kong  »Peste suina, sequestrate 10 tonnellate di carne cinese nascosta nel doppio fondo di un camion  »I soldi di Change al Governatore: indagine sulla Fondazione di Toti  »Salvini in tour al quartiere al Pilastro di Bologna citofona a un tunisino: "Lei spaccia?"  »Sarah Scazzi, 11 condanne per aver mentito agli investigatori: 4 anni a Michele Misseri, 5 anni a Ivano Russo  »Verbania, la tartaruga va dissequestrata ma è in letargo: bisogna aspettare che si svegli  »Termometri in picchiata fino a -27: l'inverno lampo ha gelato le Alpi piemontesi  »Milleproroghe, nel decreto spunta l'emendamento per la cannabis light  

Il barometro fai da te?

Il barometro fai da te?Che tempo farà domenica? Specialmente nelle giornate di primavera, prevedere se il tempo sarà clemente con noi e ben disposto con la gita che stiamo programmando, questa è una domanda che ci poniamo spesso. I weekend lunghi di Pasqua e Pasquetta, il "ponte" del 25 aprile o quello del 1° maggio, tradizionalmente dedicati alle scampagnate, spesso rischiano di trasformarsi in delusione proprio perchè il tempo è brutto e magari è troppo tardi per riorganizzare le nostre "scampagnate".

Certo, la capillare diffusione dei servizi di previsione meteo, ormai disponibili anche su tutti i dispositivi mobili, potrà far sembrare superflua e stravagante l'idea del fai-da-te, ma... volete mettere la soddisfazione di contraddire e smentire le rosee (o sinistre) previsioni ufficiali, che spesso, come diceva un noto politico, non c'azzeccano?

In ogni caso, l'idea di costruirsi un barometro casalingo potrebbe essere un'idea per i nostri ragazzi, sollecitandone la curiosità e magari, perchè no? sviluppare un interesse scientifico. Tanto, tutto quello che ci serve è qui:

forbici, nastro adesivo, un palloncino, un vasetto pieno di acqua per metà, un elastico ed una cannuccia.

Iniziamo con il gonfiare al massimo delle sue capacità elastiche il palloncino e poi sgonfiamolo (questo serve proprio per allentarne l'elasticità, tagliamolo per metà e conserviamo la parte superiore, che utilizzeremo, ben stirato e aderente, lungo il bordo del vasetto, sigillandolo poi con il nostro elastico.

Attacchiamo adesso con il nastro adesivo la nostra cannuccia sul coperchio realizzato con il palloncino, avendo cura di farlo vicino al bordo (a circa 2 centimetri) e, se troppo lunga, eliminate con un taglio di forbici la parte che eccede. L'importante è che la parte che fuoriesce dal bordo sia almeno il triplo di quella all'interno del coperchio.

In sostanza la cannuccia sarà l'ago per la misurazione.

Il nostro barometro è quasi pronto. Adesso non ci resta che attaccare con del nastro adesivo un foglietto di carta sul muro (meglio se esterno) e poggiarci il nostro "barometro" vicino, con la punta della cannuccia che poggia sul foglietto di carta.

Guardiamo il tempo che c'è fuori e disegnamolo sul foglietto, proprio in corrispondenza attuale dell'ago. Quindi se fuori c'è il sole, disegnamo un piccolo sole.

Il giorno dopo, se il tempo fosse nuvoloso, osserveremo che l'ago si è spostato di circa un centimetro in alto o in basso e nella sua corrispondenza disegneremo una nuvoletta. Qualora il tempo dovesse peggiorare e piovere, disegneremo una nuvola con la pioggia.

Adesso il nostro barometro è pronto. Con un buon margine di anticipo rispetto al cambiamento del tempo, il nostro ago si posizionerà in corrispondenza del nostro disegnino, lasciandoci intuire se il tempo si metterà al bello, al brutto, o rimarrà stazionario.

Ovviamente quello descritto è un esperimento per ragazzi, quindi non fidatevi troppo dei risultati e consultate le previsioni meteorologiche scientificamente realizzate.

Non vogliamo responsabilità per il fallimento della vostra scampagnata...

Suggerisci questo link tramite QR-Code
Qr Code
Informazioni sull'autore
Bigportal
Author: Bigportal
The boss

Aggiungi commento

L'inserimento dei commenti è consentito a tutti. L'unica raccomandazione è quella di avere rispetto per gli altri e di mantenere un linguaggio educato. Grazie.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Su Bigportal.it vengono utilizzati solo cookies tecnici, indispensabili per il funzionamento del sito, che non necessitano del consenso dei navigatori. Tuttavia utilizziamo anche cookies di terze parti per i banner pubblicitari che invece necessitano di consenso, anche in modo implicito. Tale consenso si manifesta proseguendo nella navigazione, consenso che si può riconsiderare in qualsiasi momento cambiando le impostazioni del proprio browser. Consulta la nostra privacy policy.

  Ho capito e premendo il pulsante accetto.
Informativa sui cookie