Bigportal

Il portale domestico

Accedi Registrati

Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha
»Gesù nero nel presepe a scuola: proteste dei leghisti a Pordenone  »Cinquemila in piazza per Greta che è ripartita (con la Tesla) verso Milano  »Rimborsopoli al Comune di Catanzaro, indagati 29 consiglieri su 32  »Ex Ilva, il giudice firma lo stop dell'Altoforno: al via ultimo giorno di attività, poi lo spegnimento  »Traffico illecito di rifiuti plastici verso la Cina, perquisizioni del Noe di Bologna in tutta Italia  »Tifo, i cori razzisti al pub dei tifosi del Verona: "Niente negri, lalalalalala-la…niente negri"  »Maltempo, arriva la tempesta di Santa Lucia: scuole chiuse a Roma e Napoli, neve a Milano  »Biotestamento: ecco la mappa di chi ha deciso sul suo fine vita  »Allerta meteo, a Napoli scuole chiuse venerdì 13 dicembre  »Bello Figo rimuove da Youtube il video hot girato all'università di Pisa  »Da Nizza alla Calabria: la fuga d'amore di due 14enni francesi finisce sulla Sila  »'Ndrangheta in Umbria: i piani delle cosche per pilotare la politica  »“L’anno che verrà”, un libro per scoprire i temi chiave del 2020  »Cannabis light, via libera alla vendita se il thc è sotto lo 0,5%  »Titolo sessista contro Virginia Raggi, Vittorio Feltri a processo per diffamazione  »Unesco: alpinismo inserito nella lista dei beni immateriali  »Padova, uomo sbranato dai suoi Rottweiler  »No al sequestro del profilo Twitter per il prof di Siena che ha elogiato Hitler  »Accolto il ricorso di CasaPound: il giudice ordina a Facebook di riattivare la pagina  »Le mani dell'ndrangheta sull'Umbria: 27 arresti, sequestrati beni per 10 milioni  

In viaggio negli U.S.A. - parte prima

Route 66Strade ed autostrade - Molti visitatori verso gli Stati Uniti conoscono zone turistiche tipiche come New York, Washington DC, Orlando, Chicago, Las Vegas, San Francisco e Los Angeles. Soprattutto nelle grandi città, non è necessario e neanche auspicabile andare in giro con il proprio veicolo - anche se in effetti molte delle grandi città non possiedono un buon trasporto pubblico.

Tuttavia la vastità degli Stati Uniti e la generale preferenza degli americani per l'automobile piuttosto che sui trasorti di massa, viaggiare in auto è un buon modo per visitare e conoscere i monumenti della "vera" America, lontano dalle città. Gli Stati Uniti hanno un ottimo sistema viario di strade e autostrade, tra cui anche l'enorme sistema Interstate, un'autostrada che comprende moderne superstrade ad accesso limitato (chiamati anche autostrade) in tutto il paese. Anche le strade secondarie sono un buon modo per viaggiare per vedere più tipico stile di vita americano.

Alcune possibilità per i viaggi in auto interessanti sono:

Guidare negli stati del nord-est del New Hampshire, Vermont e Maine, durante la stagione autunnale, quando fogliame colorato appare nelle zone di montagna intorno a villaggi pittoreschi.

Guidare una parte della famosa "Route 66", che ha aperto gli stati occidentali per i conducenti. Route 66 non è più una strada attiva, ma il suo percorso di 2.000 miglia da Chicago, Illinois a Los Angeles in California, è ben segnalato, attraversa terreno vario, e contiene molti luoghi interessanti lungo o appena fuori l'autostrada.

Ad esempio, durante il percorso di guida a sud di Chicago sulla storica Route 66 (ora autostrada Interstate 55 in quella zona), i turisti possono visitare Springfield, Illinois, la città natale del presidente Abraham Lincoln. Si può uscire dal percorso lungo l'autostrada e fermarsi in alcune comunità tipiche del Midwest per un buon pasto tipico e vedere il vero modo di vita americano.
La parte più lunga esistente di Route 66 è in Arizona, salendo la costa del Pacifico, in particolare tra Los Angeles e San Francisco, con la strada costiera. Si può ovviamente anche guidare fuori dal poco interessante sistema autostradale interstatale, preferendo strade secondarie per almeno una parte del viaggio per vedere le aziende agricole e visitare comunità più piccole.

Se avete visto il film di animazione "Cars", ricorderete come vennero caratterizzati i personaggi di una piccola città che era precedentemente sulla Route 66 e quindi luogo di transito, e di come si sentivano abbandonati i suoi abitanti dopo la costruzione della nuova autostrada Interstate.

Se siete diffidenti di guidare negli Stati Uniti, si consiglia di noleggiare un veicolo per solo una parte del vostro soggiorno in una città. Limitarsi ai taxi e mezzi pubblici per le attrazioni turistiche locali e poi noleggiare un veicolo per il viaggio di qualche giorno fuori città. Il modo migliore è quello di non noleggiare un veicolo da una posizione nel centro della città, ma invece noleggiare in aeroporto, in modo che non avrete bisogno di guidare nel traffico congestionato del centro, anche se questo può prevedere alcune tasse supplementari "Airport". E 'anche possibile noleggiare un'auto in una città e restituirla in un'altra città, e pure questo può far lievitare i costi.

Ai guidatori più esperti è consigliabile noleggiare un veicolo solo per andare in giro nei dintorni di una città o per viaggi di più giorni. Per esempio:

Intorno a Los Angeles, i luoghi vicini vanno da San Diego (due ore a sud), Orange County (zona Disneyland), e le zone del centro, Hollywood, e le aree di spiaggia di Venice, Santa Monica. Malibù è ancora più lontana di Santa Barbara.

Intorno a San Francisco, un viaggio oltre il Golden Gate Bridge, attraverso le comunità poste sul litorale lungo nord di San Francisco Bay e poi verso il paese del vino, intorno a Napa.

Intorno a Orlando, un semplice viaggio di 45 miglia ad est per la comunità surf di Cocoa Beach e il Kennedy Space Center, luogo che celebra il primo viaggio sulla luna.

Intorno a Miami, un viaggio nella palude Everglades attraverso i ponti di isola in isola, lungo la Overseas Highway di Key West. Intorno a Seattle, un viaggio ad ovest nelle foreste della zona del Parco Nazionale olimpica.

Intorno a Washington DC, una sosta in zona Virginia per vedere la casa di George Washington a Mount Vernon, e poi alle più lontane Blue Ridge Mountains.

Intorno a Las Vegas, un viaggio nei parchi del deserto nelle vicinanze, appena fuori dalla città, oppure le attrazioni più lontane come Death Valley o il Grand Canyon.

Intorno a Boston, alla guida del Sud verso Plymouth Rock, ovest verso la valle del Mohawk, e del Nord nel Maine, dove sulla strada ci sono le uscite che vi porteranno verso alcune delle più antiche città della nazione, molti delle quali si trovano proprio sul mare e con pesce fresco locale o, nel caso della Mohawk Valley, foreste selvagge piene di orsi e l'Appalachian Trail.

Informazioni sull'autore
Bigportal
Author: Bigportal
The boss

Aggiungi commento

L'inserimento dei commenti è consentito a tutti. L'unica raccomandazione è quella di avere rispetto per gli altri e di mantenere un linguaggio educato. Grazie.


Codice di sicurezza
Aggiorna

Su Bigportal.it vengono utilizzati solo cookies tecnici, indispensabili per il funzionamento del sito, che non necessitano del consenso dei navigatori. Tuttavia utilizziamo anche cookies di terze parti per i banner pubblicitari che invece necessitano di consenso, anche in modo implicito. Tale consenso si manifesta proseguendo nella navigazione, consenso che si può riconsiderare in qualsiasi momento cambiando le impostazioni del proprio browser. Consulta la nostra privacy policy.

  Ho capito e premendo il pulsante accetto.
Informativa sui cookie