Ti trovi qui: Home -> Risparmiare carburante? La bobina BAC

Risparmiare carburante? La bobina BAC

  •  
  • 2 min read
bobina bac
5
(1)

Di titoli suggestivi sul risparmio ne avremo letti in quantità industriali, ma dobbiamo partire dal presupposto che nessuno chiede denaro per risparmiare del gasolio, carburante o gpl per autotrazione.

Basterebbero un po’ di filo ed un po’ del nostro tempo e l’utilizzo di una bobina BAC.

Cerchiamo di capirci qualcosa.

Cos’è la bobina BAC?

La bobina BAC (o bobina di Tesla, dal nome del suo inventore) è un trasformatore risonante ad alta tensione costruito, appunto, da Nikola Tesla.

È in grado di generare fulmini del tutto simili a quelli di origine atmosferica, anche se di entità ridotta. È un tipo di trasformatore con nucleo ad aria (talvolta ad olio) che consiste in due o anche tre circuiti elettrici accoppiati in risonanza.

Fu utilizzata per condurre innovativi esperimenti sulla luce elettrica, fluorescenza, raggi X, fenomeni di corrente alternata ad alta frequenza, elettroterapia, trasmissione di segnali elettrici e di energia elettrica senza fili (maggiori approfondimenti qui).

Chi l’ha provata sulla propria autovettura ha ottenuto risultati, seppur non immediati, soddisfacenti in termini di risparmio. Ma come?

Diciamo innanzitutto che un campo magnetico concentrato prodotto dalla bobina BAC genera polarizzazione delle particelle di carburante e caricandole positivamente è in grado di bruciare più velocemente e quasi integralmente, diminuendo il consumo di carburante ed aumentando le prestazioni del motore.

Le condizioni di combustione della miscela magnetizzata sono vicine a valori ottimali, si riducono le sostanze tossiche ed è accertato che l’azione della bobina BAC è simile a quella della marmitta catalica.

Inoltre il carburante magnetizzato non solo si deposita sotto forma di sedimento o fuliggine su valvole, iniettori, cilindri o candele, ma le pulisce dalle precedenti incrostazioni.

Di solito questo processo richiede del tempo ed ecco perchè le prestazioni (ed il risparmio), si raggiungono progressivamente.

Riassumendo quindi, possiamo dire che i vantaggi della bobina BAC sono la miglior combustione del carburante a tutti i regimi, la progressiva pulizia del motore e della marmitta da depositi di combustione incompleta, la la minor usura della marmitta catalica ed il ritorno ad un motore come nuovo nel giro di qualche settimana, tenendo conto di un utilizzo quotidiano dell’autovettura.

In ultimo, possiamo affermare che con l’utilizzo della bobina BAC in ambito domestico si hanno risultati considerevoli sia nel trattamento dell’acqua del rubinetto, sia con l’utilizzo di lavatrici, caldaie, fornelli da cucina, doccia, ecc.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca su una stella per valutarla!

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Nessun voto finora! Vota per primo questo post.

(Visited 1 times, 1 visits today)
Spread the love :-)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.