Ti trovi qui: Home -> Vegetariani e vegani

Vegetariani e vegani

  •  
  • 3 min read
Vegeteriani e vegani
0
(0)

Studi recenti dimostrano che anche le piante hanno un sistema nervoso, diverso ovviamente da quello degli appartenenti al regno animale, ma grazie al quale riescono a comunicare tra esse. Una studiosa italiana ha dimostrato che ci sono precise indicazioni che dimostrano come le piante soffrano.

Per questo motivo un vegetariano, qualora NON mangi carne di animali perché essi soffrono e quindi abbia stabilito per libera scelta e convinzione tale regime alimentare (non determinato dunque da uno stato di necessità) è incoerente!

Tagliare una pianta le provoca dolori.. provoca sofferenza e tale sofferenza viene comunicata ai propri simili. Oltretutto i vegetariani, pur non mangiando carne, si nutrono di altri prodotti animali (quali uova e latte) e quindi alimentano ugualmente gli allevamenti intensivi, che sono quelli che maggiormente fanno soffrire gli animali.

In misura certamente inferiore i vegani i quali nelle loro diete non prevedono la presenza di nessun tipo di alimento che sia collegato direttamente o indirettamente con gli animali (seppur vien da pensare: le uova le galline le producono solo per far piacere all’uomo o le farebbero comunque?).

E quindi?

Il problema reale non è tanto la natura onnivora dell’uomo (ma anche di altre specie animale, ed anche qui si potrebbe aprire un altro discorso sulla voracità di tigri e leoni nei confronti di povere e indifese gazzelle o zebre…), bensì lo sfruttamento degli animali quali fonte di guadagno. Sebbene tale sfruttamento sia comunque deplorevole, qualora venisse utilizzato per sfamare le popolazioni del terzo mondo avrebbe comunque una sua utile finalità.

Tornando ai vegani, qualcuno afferma di nutrirsi solo dei frutti che le piante, spontaneamente, lasciano cadere. Qualcun’altro afferma che la caduta dei frutti è inquadrabile nel sistema di riproduzione della specie (il frutto maturo contiene i semi i quali a loro volta genereranno altre piante) e perciò anche il vegano interviene, modificandolo, il ciclo naturale.

In definitiva… Madre Natura ha creato l’uomo onnivoro ma anche in grado di autodeterminarsi perchè dotato di intelligenza e capacità di discernimento, ma non vengano vegetariani e vegani a dire che la loro scelta è frutto della volontà di non far soffrire altri essere viventi, perchè, come detto in apertura, anche il mondo vegetale è essere vivente. E quindi vi è incoerenza….

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca su una stella per valutarla!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Vota per primo questo post.

(Visited 1 times, 1 visits today)
Spread the love :-)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.