Ti trovi qui: Home -> Il pranzo della domenica

Il pranzo della domenica

  •  
  • 4 min read
5
(1)

La domenica è il giorno nel quale ci si riposa, magari da una settimana di fatica e di stress.

Capita spesso che, sempre la domenica, si decida di andare a pranzo al ristorante, giusto per evitare di dover sfaccendare anche in quella destinata ad essere, appunto, una giornata di riposo.

Ma in questo periodo di chiusura forzata causa pandemia da covid19, il pranzo domenicale in famiglia è diventato d’obbligo.

E allora? Cosa possiamo preparare oggi? Ecco qui qualche idea…

TAGLIATELLE SPECK E MELE

Ingredienti

360 g Tagliatelle All’uovo
80 g Speck
1 Mela Rossa
q.b. Olio Extravergine D’oliva
q.b. Sale
q.b. Pepe

Preparazione

1. Metti sul fuoco una pentola con abbondante acqua salata e quando l’acqua sarà in ebollizione fai cuocere la pasta.

2. Mentre la pasta cuoce, taglia a striscioline sottili la mela e ponila in una padella a rosolare nell’olio d’oliva extravergine girandola continuamente con un mestolo per far cuocere la mela in maniera omogenea.

3. Quando la mela sarà dorata, aggiungi nella padella lo speck tagliato a striscioline di piccole dimensioni e fai saltare assieme alle mele per un paio di minuti.

4. Appena la pasta sarà cotta, scolala e versala nella padella con gli altri ingredienti.

5. Fai saltare ancora il tutto per un minuto circa e poi poni nei piatti le tagliatelle speck e mele cospargendovi sopra un filo d’olio a crudo prima di portarle in tavola.

Consigli

Se vuoi dare al piatto un sapore ancora più “audace”, puoi aggiungere nella padella, assieme alle mele, un cucchiaio di zucchero che farà caramellare le mele dando alla pasta un sapore incredibilmente piacevole e creando un contrasto ancora più forte tra il dolce delle mele ed il salato dello speck.

Petto di pollo alle mele

Ingredienti

500 gr petto di pollo
6 mele
farina
olio evo
sale

Preparazione

Lavare e sbucciare le mele. Tagliarle a fettine sottili
In una pentola antiaderente, scaldare 6 cucchiai di olio evo e mettere a cuocere le mele. Coprire con un coperchio e lasciar cuocere finché non diventano quasi una crema (aggiungere acqua se necessario).
Una volta terminata la cottura, togliere le mele dalla pentola ma lasciare l’olio.
Tagliare il petto di pollo a strisce o dadini e infarinarlo.
Aggiungere un cucchiaio di olio se necessario e cuocere nella stessa pentola il petto di pollo, finché non diventa dorato.
Aggiungere le mele al pollo e lasciare cuocere per altri due minuti mescolando assieme pollo e mele. Salare.
Se lo si desidera, si può sfumare la carne con un po’ di brandy.
Servire.

Petto di pollo con salsa di mele e balsamico

Nota Bene: questa è stata presa da Danja Giacomin – Un pinguino in cucina

Ingredienti

2 fette di petto di pollo (ca. 150g l’una)
1 mela dal gusto acidulo
1 cipollotto
50ml di aceto balsamico
100ml di brodo vegetale
1 cucchiaino di zucchero di canna
burro
olio
sale e pepe

Procedimento

Lavare le fettine di pollo sotto l’acqua corrente, tamponarli con carta cucina e insaporirli con sale e pepe.
Riscaldare una padella antiaderente con un filo d’olio extravergine d’oliva e rosolare le fettine di pollo su entrambi i lati. Togliere il pollo dalla padella e tenerlo da parte.
Nella stessa padella, far sciogliere una noce di burro e unire la mela tagliata a spicchi non troppo sottili. Dopo 2 minuti aggiungere il cipollotto tagliato a rondelle e proseguire la cottura per un altro paio di minuti. Bagnare il tutto con l’aceto balsamico e il brodo vegetale e sciogliervi lo zucchero. Abbassare la fiamma e lasciare sobbollire per 10 minuti, fino a che la salsa non inizia ad addensarsi.
Servire ben caldo con patate arrosto.

Salsa di mele per carni

Ingredienti

500 gr. di mele renette
Un cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di aceto
1 limone
30 gr. di burro
Un pizzico di sale

Preparazione

Sbucciate le mele, eliminate il torsolo e tagliatele a fettine sottili.
Disponete le fettine di mele in una ciotola coperte dal succo di limone affinché non anneriscano.
Mettetele in una casseruola con un pezzetto di buccia di limone, il sale e acqua fino a coprirle a filo.
Cuocetele fino a che l’acqua non sia stata del tutto assorbita e le mele saranno ridotte in polpa.
Spolverizzate lo zucchero, mescolate, togliete la buccia del limone e passate la polpa nel passaverdura.
Rimettete la polpa sul fuoco, aggiungete burro e aceto, e fate cuocere fino a far addensare.

Consiglio:

E’ ideale servire la salsa calda di mele con carne di maiale, oca o anche anatra.

E buon appetito a tutti

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca su una stella per valutarla!

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Nessun voto finora! Vota per primo questo post.

(Visited 1 times, 1 visits today)
Spread the love :-)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.