Ti trovi qui: Home -> Antartide – continente ghiacciato

Antartide – continente ghiacciato

  •  
  • 4 min read
Antartide
0
(0)

Cos’è l’Antartide? Iniziamo a definirne la posizione…

Posizione geografica

L’Antartide si trova a sud della confluenza dell’Antartide, una regione compresa tra 55 ° e 58 ° S che circonda il continente antartico.

La Convergenza Antartica può essere definita come l’area di contatto tra le acque antartiche e le acque più fredde e meno dense nella zona subantartica.

Questo confine è un importante confine biologico e oceanografico e ha una controparte nell’atmosfera, dove il fronte polare atmosferico separa le masse d’aria fredda nella regione antartica da quelle più calde nella regione subantartica.

L’Antartide copre territori a sud di 60 ° di latitudine S, che è la regione menzionata nel Trattato sull’Antartide.

Ad eccezione della parte settentrionale della penisola antartica, praticamente l’intero continente antartico si trova a sud del circolo polare antartico (66 ° 33 ′).

Antartide, il continente ghiacciato

Il continente antartico è quasi circolare, il che sottolinea la penisola antartica in direzione nord-sud. Ha un diametro di circa 4500 km e una superficie di circa 14 milioni di km; di questi, meno dell’1% è privo di ghiaccio.

È il livello medio più freddo, più secco, più ventoso e più alto (oltre 2000 m sul livello del mare) del pianeta. È più grande dell’Australia e leggermente più piccola del Sud America.

L’Antartide è separata da quest’ultima dal Passaggio di Drake con una lunghezza di quasi 1000 km, e la distanza dall’Africa e dall’Australia è rispettivamente di 3800 km e 2500 km.

È un continente circondato da oceani, a differenza dell’Artico, che è essenzialmente un oceano circondato da continenti.

Le montagne transantartiche, lunghe circa 4.000 km, dividono il continente in due parti diseguali: l’Antartide occidentale e l’Antartide orientale.

L’Antartide orientale è costituito principalmente da rocce molto antiche, che hanno più di 550 milioni di anni, e ricoperte da uno strato di ghiaccio, il cui spessore in alcuni punti supera i 4500 m.

Lo stesso non si può dire per l’Antartide occidentale, un settore a sud del Sud America che include l’Antartide, la penisola, dove le rocce sono più nuove, la copertura di ghiaccio è più sottile e qui si trova anche la montagna più alta del continente: Monte Vinson (4897 m sul livello del mare).

Monte Vinson è la montagna più alta dell’Antartide

In questa parte del continente negli ultimi decenni c’è stato un aumento della temperatura e la scomparsa dei ghiacci in modo più intenso rispetto all’Antartide orientale.

L’Antartide ha diversi vulcani attivi, come l’Isola Deception nel settore settentrionale della Penisola Antartica o il Monte Erebus a 3794 m su Ross Island (Antartide orientale), che domina la Ross Ice Barrier.

Più di 150 laghi nascosti sono nascosti sotto il ghiaccio antartico, in alcuni casi più di 3.600 m di profondità, ad esempio il Lago Vostok con un’area di circa 14.000 km.

L’Antartide immagazzina sotto forma di ghiaccio più di tre quarti dell’acqua dolce sulla Terra, dato che lo spessore medio dello strato di ghiaccio è superiore a 2000 m.

Se tutto questo volume di ghiaccio si trasformasse in uno stato liquido, aumenterebbe il livello del mare da 65 metri.

Giorni e notti polari

La durata del giorno e della notte in Antartide è una conseguenza della posizione polare del continente e dell’inclinazione dell’asse terrestre.

Il solstizio d’estate (21 dicembre, la data di questa stagione inizia astronomicamente nell’emisfero australe), ovunque a sud del Circolo Polare Artico, ci sono 24 ore di luce; al polo opposto, nel giorno del solstizio d’inverno (21 giugno), la giornata è buia per 24 ore.

Una situazione estrema si verifica al Polo Sud geografico, dove c’è luce per sei mesi e buio per i successivi sei mesi.

Durante il passaggio tra l’inverno e l’estate, quando il sole è già vicino all’orizzonte, la giornata trascorre con mezz’ombra.

Tra il Circolo Polare Artico e il Polo Sud geografico, le fluttuazioni durante il giorno e la notte sono graduali, e nell’area ci sono estate con lunghe giornate e inverno con lunghe notti.

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca su una stella per valutarla!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Vota per primo questo post.

(Visited 3 times, 1 visits today)
Spread the love :-)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.