Ti trovi qui: Home -> Cosa mangio oggi? Spaghetti Cacio e pepe e Polpettone di spinaci

Cosa mangio oggi? Spaghetti Cacio e pepe e Polpettone di spinaci

  •  
  • 3 min read
0
(0)

Oggi ho deciso di mangiare senza carne e suoi derivati. E quindi passeggiando per il mercato ho notato degli splendidi spinaci freschi che mi hanno fatto venire l’acquolina in gola solo a vederli.

Pur sapendo che gli spinaci sono un alimento molto ricco e nutriente, che andrebbe consumato anche crudo e condito solo come si condisce l’insalata, ho deciso di renderlo un piatto un po’ più ricco e appetitoso, preparando anche un primo piatto tipico della cucina romana, che adoro.

Spaghetti Cacio e pepe

Ingredienti:

400 grammi di spaghetti
200 grammi di pecorino romano grattugiato
Pepe macinato grosso
2 cucchiai di olio E.V.O. pugliese
Sale

Preparazione:

Mettere a bollire una pentola con abbondante acqua salata e cuocere gli spaghetti.

Quindi mettere il pecorino romano grattugiato in una capiente ciotola e appena l’acqua della pasta si insaporisce con gli spaghetti, prenderne qualche cucchiaio e mischiarlo con il pecorino fino ad ottenere un composto cremoso.

Quando la pasta è quasi cotta, scolarla e trasferirla in una padella capiente dove aver fatto scaldare un po’ olio e.v.o. di provenienza pugliese.

Far terminare la cottura della pasta versandovi sopra il composto prima ottenuto con il pecorino e l’acqua di cottura e condire con abbondante pepe nero macinato grosso, quindi servire immediatamente.

Polpettone di spinaci al gorgonzola

Ingredienti:

1 Kg di spinaci freschi
1 uovo
50 grammi di parmigiano grattugiato
150 grammi di gorgonzola dolce
200 grammi di pane di Altamura
Uno spicchio d’aglio
Sale
Olio
Pangrattato

Preparazione:

Pulire gli spinaci e lessarli in abbondante acqua salata per circa 25/30 minuti.

Nel frattempo che si lessano mettere ad ammorbidire il pane di Altamura (od altro di tipo casereccio) in un po’ d’acqua, senza esagerare, quindi strizzarlo e sminuzzarlo con un mixer (o robot da cucina).

Quando cotti gli spinaci invece, scolarli e passarli in padella con l’olio e gli spicchi di aglio, quindi togliere l’aglio e lasciarli raffreddare.

Nello stesso mixer aggiungere gli spinaci e tritarli insieme al pane ammollato, in modo da ottenere un composto omogeneo.

A questo punto, in un capace contenitore, mischiare il composto di pane e spinaci insieme all’uovo, al parmigiano grattugiato ed al sale, facendoli amalgamare per bene.

Non resta che riversare il contenuto in un foglio di carta forno, livellare l’impasto con le mani e mettere sopra il gorgonzola a tocchetti od a fettine, bagnarlo con dell’olio E.V.O. pugliese e spolverarlo con il pangrattato, quindi infornare a 160° per circa 20/25 minuti.

Prima di servire a tavola lasciare riposare per una decina di minuti.

 

Ti è piaciuto questo articolo?

Clicca su una stella per valutarla!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Vota per primo questo post.

(Visited 1 times, 1 visits today)
Spread the love :-)

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.